|||
LBS - Commissione interna e Consiglio di fabbrica

LBS - Commissione interna e Consiglio di fabbrica (s.d.)

49 unità archivistiche collegate (totale del complesso)

Archivio

Storia archivistica:

L’archivio della Commissione interna e del Consiglio di fabbrica della LBS è stato recuperato nei locali del Consiglio di fabbrica nel 1997. Il fondo, che consta di 49 fascicoli, era collocato in classificatori ad anelli e in cartellette tematiche. Parte del materiale era conservato in modo disorganico.
Dopo un attento esame dei documenti, essi sono stati suddivisi in 5 partizioni:
1. Commissione interna.
2. Consiglio di fabbrica
3. Direzione aziendale
4. Accordi aziendali
5. Organizzazioni sindacali.

L’Orenstein e Koppel, società tedesca, inizia a costruire macchine movimento terra a Sesto S. Giovanni negli anni ‘40. Nel 1958 l’azienda si trasferisce a Milano, cedendo parte delle sue azioni al gruppo americano Link Belt, il quale, nel 1964, assume il totale controllo delle azioni: la produzione allora era prevalentemente di escavatori e gru. Nel 1973 la Link Belt diviene una sussidiaria della FMC, società americana e produce macchine movimento terra, alimentari e industria bellica. La società subisce ristrutturazioni e dal 1983 richiede la Cassa integrazione. I livelli occupazionali dell’azienda variano nel corso degli anni. Nel 1975 l’azienda ha 440 dipendenti, nel 1981 i dipendenti sono 367, mentre nel 1985 scendono a 230. Secondo informazioni fornite dai delegati e non tratte dalla documentazione riordinata l’azienda nel 1996 riduce ulteriormente il personale.

Soggetti conservatori

Progetti

Compilatori

  • Revisione: Primo Ferrari (Archivista) - Data intervento: 26 giugno 2013