|||
Stigler Otis - Commissione interna e Consiglio di fabbrica

Stigler Otis - Commissione interna e Consiglio di fabbrica (s.d.)

26 unità archivistiche collegate (totale del complesso)

Archivio

Storia archivistica:

Il fondo della Commissione interna e del Consiglio di fabbrica della Stigler Otis è composto di 27 fascicoli versati nel 1984. L’arco cronologico dei documenti va dal 1948 al 1980, anche se il periodo sul quale verte realmente la documentazione è quello compreso fra il 1952 e il 1973. Una delle parti più interessanti del fondo è la fittissima corrispondenza che intercorre tra la Commissione interna di Milano e quelle periferiche, nonché gli atti di convegni che periodicamente venivano organizzati dalle commissioni interne del gruppo.
Ben documentati anche i rapporti tra la Commissione interna e la Direzione aziendale; vi sono anche molti comunicati ai lavoratori e altro materiale riguardante l’attività del Consiglio di fabbrica. Si segnalano tre blocchi manoscritti che raccolgono i verbali di riunione del Consiglio di fabbrica.
I documenti sono stati organizzati in 6 ripartizioni:
1. Commissione interna
2. Consiglio di fabbrica
3. Direzione aziendale
4. Verbali di accordo
5. Organismi assistenziali
6. Organizzazioni sindacali e partiti.

Nel 1922 viene costituita a Napoli la Otis-Ascensori e montacarichi. Nel 1947 vengono incorporate le Officine meccaniche Stigler di Milano, impresa di antica tradizione, costituita nel 1885 e trasformata nel 1907 in società per azioni. Nel 1945 vengono aperti gli stabilimenti di Cernusco sul Naviglio (MI) e Novara. Nel 1987 l’azienda muta la ragione sociale in Otis Italia.

Soggetti conservatori

Progetti

Compilatori

  • Revisione: Primo Ferrari (Archivista) - Data intervento: 03 luglio 2013