|||
Metalli preziosi - Consiglio di fabbrica

Metalli preziosi - Consiglio di fabbrica (s.d.)

61 unità archivistiche collegate (totale del complesso)

Archivio

Storia archivistica:

L’archivio del Consiglio di fabbrica della Metalli Preziosi di Paderno Dugnano è costituito di 61 fascicoli che coprono per la maggior parte un arco cronologico di circa 25 anni (1966-1991) ed è stato versato da Luciano Frigé, delegato del Consiglio di fabbrica, nel 1993.
Nel fondo si trovano anche carte della Commissione interna, conservate dal Consiglio di fabbrica per esigenze di autodocumentazione. Il materiale, conservato in classificatori e in buste, presentava una struttura poco organica e lineare: una parte di documentazione possedeva una divisione solo per anno senza ulteriori distinzioni e non rigorosa, il resto era raggruppato senza alcuna logica interna.
La documentazione è stata suddivisa in 5 partizioni:
1. Commissione interna e Consiglio di fabbrica
2. Accordi
3. Direzione
4. Enti assistenziali
5. Organizzazioni sindacali.
Nella prima partizione il materiale riguarda soprattutto l’ambiente di lavoro, la tutela della salute dei lavoratori, l’inquinamento. Vi sono carte della Commissione interna relative alle elezioni e ai rapporti con la Direzione.
Nella seconda si trova la raccolta della normativa aziendale. La terza raccoglie la normativa interna prodotta dalla Direzione, bilanci d’esercizio, statistiche, tabelle del personale e programmi produttivi. La quarta conserva ciò che è relativo agli enti assistenziali interni e alle attività ricreative. La quinta conserva materiale delle organizzazioni sindacali.

Soggetti conservatori

Progetti

Compilatori

  • Revisione: Primo Ferrari (Archivista) - Data intervento: 26 giugno 2013