|||
Franco Tosi - Ferré, Gino

Franco Tosi - Ferré, Gino (s.d.)

5 unità archivistiche collegate (totale del complesso)

Fondo

Storia archivistica:

Il fondo è stato versato da Gino Ferré, membro del Consiglio di fabbrica della Franco Tosi di Legnano, nel 1981. Si tratta di 5 fascicoli riguardanti l’attività della Commissione interna e quella del Consiglio di fabbrica. Interessanti gli appunti manoscritti delle riunioni dell’organismo sindacale, dell’Esecutivo del Consiglio di fabbrica e degli incontri con la Direzione aziendale redatti dallo stesso Ferré. Le carte sono state poste in ordine cronologico.

Nel 1875 si costituisce a Milano la Cantoni-Krumm & C. per la produzione e vendita di macchine industriali e agricole con sede a Legnano. Nel 1876 la direzione tecnica viene affidata a Franco Tosi che inizia la produzione di macchine a vapore e caldaie. Nel 1881 la società viene sciolta e cede la propria attività: viene così costituita la Franco Tosi & C. Nel periodo tra le due guerre l’azienda intensifica la produzione per l’industria navale e di turbine elettriche, incontrando però notevoli difficoltà. Nel 1952 la Falck e l’Italimmobiliare divengono i principali azionisti e iniziano un programma di rimodernamento degli impianti. A partire dal 1980 avviene lo scorporo delle attività operative e il loro conferimento a due società controllate: Franco Tosi Industriale (produzioni siderurgiche, meccaniche ed elettriche) e Franco Tosi Ingegneria (progettazione, realizzazione e fornitura di impianti di sistemi per l’energia).

Soggetti conservatori

Progetti

Compilatori

  • Revisione: Primo Ferrari (Archivista) - Data intervento: 22 maggio 2013