|||
Enti locali - Funzione pubblica

Enti locali - Funzione pubblica (1961 - 1984)

160 unità archivistiche collegate (totale del complesso)

Archivio

Consistenza archivistica: Fascicoli 160

Storia archivistica:

Il fondo Enti locali – Funzione pubblica raccoglie la documentazione sia precedente il 1981 sia seguente.
Prima di questa data la Federazione enti locali (FNDELO: Federazione nazionale dipendenti enti locali e ospedalieri; FNLELO: Federazione nazionale lavoratori enti locali e ospedalieri; FNLELS: Federazione nazionale lavoratori enti locali e sanità) era strutturata in tre grandi settori: ospedalieri, enti locali, nettezza urbana e municipalizzate. Esistevano poi la Federazione dei dipendenti dello Stato (FNDS) e quella dei lavoratori parastatali. Nel 1981 queste categorie si accorpano nella Funzione pubblica (FP), suddivisa nei settori: stato, parastato, enti locali e sanità. Si è deciso, per la sostanziale omogeneità delle carte, di costituire un unico fondo, che presenta fascicoli già costituiti con una certa organicità.
Abbastanza complesso è stato arrivare a una classificazione generale dei documenti che tenesse conto sia del cambiamento di nome della Federazione sia dei suoi settori di attività. Il sindacato, oltre ad avere un apparato comune per tutti i settori in cui è strutturato, si presenta suddiviso in settori che svolgono ciascuno la propria attività. Per rispettare questa impostazione, si sono collocate, all’inizio della descrizione, le carte riguardanti la Federazione nel suo complesso, facendole seguire da quelle dei settori, ciascuno articolato in suddivisioni. Sono presenti carte relative ai sindacati unitari FLO (Federazione lavoratori ospedalieri) e FLEL (Federazione lavoratori enti locali). All’interno delle classi e delle sottoclassi, è stato rispettato l’ordine cronologico, che ha permesso di evidenziare come la Federazione funzione pubblica succeda temporalmente alla Federazione enti locali.
Sono presenti carte personali di Franco Zarini, di cui altra documentazione è presente nei fondi FIOM e FLM, riordinati e inventariati da Vinicio Bernardi e nel fondo Federazione CGIL-CISL-UIL. Gli otto fascicoli presentavano un certo ordinamento, anche se non è stato possibile stabilire quanto originale o invece predisposto a posteriori. Probabilmente alcune carte di Zarini sono frammiste a quelle vere e proprie del sindacato, come è possibile stabilire dalla presenza di suoi manoscritti nella documentazione ufficiale. Sono inoltre presenti carte personali di Alessandro Carrera, per un totale di sette fascicoli.
E’ conservata anche documentazione prodotta dalla zona di Busto Arsizio.
Le virgolette indicano la presenza di titolo originale.

Soggetti conservatori

Soggetti produttori

Progetti

Compilatori

  • Revisione: Primo Ferrari (Archivista) - Data intervento: 29 gennaio 2014