|||
Federazione italiana lavoratori tessili e abbigliamento - FILTEA - FIOT/FILA di Varese

Federazione italiana lavoratori tessili e abbigliamento - FILTEA - FIOT/FILA di Varese (1947 - 2003)

765 unità archivistiche collegate (totale del complesso)

Archivio

Consistenza archivistica: Fascicoli 765

Storia archivistica:

Il fondo della FILTEA, che comprende anche documentazione della Federazione unitaria lavoratori tessili (FULTA), copre un arco cronologico di 56 anni, dal 1947 al 2003.
Il materiale, organizzato in fascicoli abbastanza omogenei, è stato ordinato secondo uno schema di classificazione predisposto al termine dell’analisi complessiva della documentazione. Fondamentalmente il fondo è strutturato in tre parti: la prima relativa al sindacato provinciale, e, dal 1981, comprensoriale di Varese; la seconda alla zona (1960-1979) e poi al comprensorio (1981-1989) di Busto Arsizio: mentre la zona faceva capo a Varese, il comprensorio era una realtà territoriale a sé stante; la terza alla zona di Saronno (1).
Si è cercato di attribuire i fascicoli relativi alle aziende alla zona e al comprensorio relativo, ma non sempre è stato possibile: occorre quindi consultare tutte le ripartizioni riguardanti le aziende. La documentazione della federazione di categoria comprensoriale di Busto Arsizio comprende anche una ripartizione “Legislazione”, che conserva documentazione a partire dal 1968. Gli atti di molti fascicoli relativi alla corrispondenza (con FILTEA, FULTA e CGIL nazionali e regionali) sono protocollati.
Parte del materiale è stato ricollocato per competenza, in quanto non era strutturato in fascicoli. In alcuni casi (es. Atti del Comitato direttivo) si è deciso di unificare, per quanto possibile, i fascicoli con lo stesso oggetto; in altri casi (es. tesseramento) si è deciso di mantenere i fascicoli esistenti, anche se questo comporta la presenza, nella datazione, degli stessi anni per fascicoli diversi. Per ogni classe o, dove presente, per ogni sottoclasse, i fascicoli sono numerati secondo una successione che riparte dal numero 1 e la documentazione è collocata in ordine cronologico. Le date indicate tra due parentesi quadre sono presunte.

Note sullo stato di conservazione:

buono

Soggetti conservatori

Soggetti produttori

Progetti

Compilatori

  • Revisione: Primo Ferrari (Archivista) - Data intervento: 22 gennaio 2014