Confraternita di San Bassiano nella Cattedrale ( 1508 - sec. XVIII )

Tipologia: Ente

Tipologia ente: Ente ecclesiastico

Sede: Lodi

Codici identificativi

  • MIDB0005F4 (PLAIN) [Verificato il 22/10/2013]

Profilo storico / Biografia

La Scuola o confraternita di San Bassiano aveva come finalit√† principale la custodia, l’ornamento e la venerazione del sepolcro del Santo Patrono di Lodi nella Cattedrale.
Si trattava di una confraternita laicale d’origine piuttosto antica, ma formalmente eretta solo nel 1508 da Rufino Berlingeri, vicario di Monsignor Seyssel e canonico della cattedrale.
I 15 deputati dovevano mantenere ornato l’altare, scegliere e stipendiare i cappellani per le numerose messe quotidiane e curare in particolar modo la celebrazione, per le anime dei confratelli e benefattori defunti, di una messa solenne in canto figurato tutti i lunedi mattina e di un suffragio annuale dopo la festa della traslazione. Nel 1577 la Scuola di San Bassiano ottenne da Gregorio XIII, per intercessione del Cardinale Guastavillani, un privilegio speciale al proprio altare per la liberazione di anime dal purgatorio.
Qualche decennio dopo la confraternita si era ridimensionata a soli 15 deputati.

Complessi archivistici

Profili istituzionali

Soggetti produttori

Fonti

  • Diocesi di Lodi = Diocesi di Lodi, a cura di A. Caprioli, A. Rimoldi, L. Vaccaro, Editrice La Scuola, Brescia, 1989.

Compilatori

  • Prima redazione: Natalia Stocchi (archivista) - Data intervento: 01 gennaio 1999
  • Revisione: Carmela Santoro (archivista di Stato) - Data intervento: 01 luglio 2005