Democratici di sinistra (DS), Federazione di Como ( 1998 - 2007 )

Tipologia: Ente

Tipologia ente: Partito politico, organizzazione sindacale

Sede: Como

Profilo storico / Biografia

Il 13 febbraio 1998, durante l’assemblea “Stati generali della sinistra” (Firenze, 12 – 14 febbraio 1998) si costituisce un nuovo partito: i Democratici di sinistra (DS).
Gianfranco Giudice viene eletto all’unanimit√† primo segretario della Federazione di Como, dei DS ma, il 15 novembre 1998, a seguito delle sue dimissioni causate dall’impossibilit√† di una gestione unitaria del Partito, l’Assemblea provinciale dei delegati elegge quale nuovo segretario Antonio Urti, con 76 voti, contro i 53 di Emilio Russo.
Il I congresso provinciale dei Democratici di sinistra si svolge l’11 e il 12 dicembre 1999 e Antonio Urti viene confermato segretario con 115 voti su 133.
Al II congresso provinciale dei Democratici di sinistra, che si svolge tra il 27 e il 28 ottobre 2001 a Villaguardia, sono presenti 146 delegati in rappresentanza delle diverse mozioni. La Mozione Fassino riceve 87 voti, la Mozione G. Berlinguer ne riceve 46 e la Mozione Morando invece solo 13. Al termine dei lavori viene eletto, come nuovo segretario del Partito, Andrea Parini con 81 voti, contro le 64 preferenze ottenute da Mario Clerici.
Con il III Congresso provinciale, che si svolge a Como il 18 e il 19 dicembre 2004, viene eletta segretaria Rosalba Benzoni con 83 voti su 100. A seguito della sua elezione a deputata alle elezioni politiche del 9 – 10 aprile, il 26 novembre 2006 Rosalba Benzoni viene sostituita alla segreteria da Mario Clerici, eletto con 68 voti su 109.
Il 30 e il 31 marzo 2007 si tiene l’ultimo congresso provinciale dei DS, in vista della nascita di un nuovo soggetto politico originato dalla fusione dei Democratici di sinistra con La Margherita: il Partito Democratico (PD). Sono votate le tre mozioni per il IV congresso nazionale (Firenze 19 – 21 aprile 2007): “Per il Partito democratico” (Fassino) ottiene il 75,6% dei voti, “A sinistra. Per il socialismo europeo” (Mussi) il 18,5%, “Per un partito nuovo. Democratico e socialista” (Angius) il 5,9%. Mario Clerici ottiene la riconferma a segretario con l’80% dei voti.
Con le elezioni primarie per la costituzione dell’Assemblea Costituente del Partito Democratico, tenutesi il 14 ottobre 2007, nasce ufficialmente il nuovo partito e cessano di fatto i Democratici di sinistra.

Note redatte da Giuseppe Calzati, febbraio 2018
con aggiornamenti a cura di Domenico Quartieri e Michele Fragiacomo

Complessi archivistici

Compilatori

  • Prima redazione: Domenico Quartieri (archivista) - Data intervento: 30 marzo 2018