|||
Consorzio agrario regionale di Pavia

Consorzio agrario regionale di Pavia (1863 - 1864)

2 unità archivistiche collegate (totale del complesso)

Fondo

Consistenza archivistica: 2 unità archivistiche

Si tratta della documentazione prodotta nello svolgimento dell'attività del Consorzio agrario regionale di Pavia. Si hanno qui due soli fascicoli dal 1863 al 1864. Probabilmente il Consorzio fondato dalla Società Lombarda di agricoltura e con sede presso la Camera di commercio di Pavia, fu soppiantato dal Comizio agrario provinciale fondato dalla legge del 1866 (R.D. n. 3452 del 23 dicembre 1866 poi modificato dal R.D. 4957 del 22 giugno 1879 e dal R.D. 2200 del 3 aprile 1884).

Nel primo fascicolo si conservano gli atti di costituzione del Consorzio, la minuta del processo verbale di seduta del 12 agosto 1863 dei soci (1) che aderirono al costituendo Consorzio, durante la quale venne legalmente costituito secondo le norme prescritte dallo Statuto della Società agraria di Lombardia del 1862; lo Statuto della Società agraria di Lombardia del 1862.

Nel secondo fascicolo di atti si possono invece trovare le minute dei verbali di sedute del Consorzio, il "Regolamento pel Consorzio regionale di Pavia" edito dalla Società agraria di Lombardia (approvato nella seduta del 6 febbraio 1864).

NOTE

(1) I membri del neonato Consorzio erano:

Carlo Pasi − Presidente (nel marzo del 1864 diventa presidente dott. Luigi Gallotti per rinuncia di Pasi).

Giuseppe Brambilla − consigliere

Dott. Luigi Stabilini − consigliere

Ing. Pietro Pellegrini − consigliere

Dott. Angelo Cattaneo − consigliere

Prof. Carlo Reali − consigliere

Prof. Alfonso Cossa − segretario

Dott. Giovanni Dell'Era − segretario

Ing. Bonzanini Emanuele consigliere rappresentante il Consorzio presso la Direzione Centrale (Società agraria di Lombardia)

Storia archivistica:

La documentazione relativa al Consorzio agrario di Pavia consiste in due soli fascicoli di corrispondenza e atti diversi, ordinati per numero progressivo di protocollo dal 1863 al 1864 senza soluzione di continuità. Si sono mantenuti i fascicoli originali.

Codici identificativi:

  • MIBA01F1CD (PLAIN) | Annotazioni: Verificato il 18/10/2013

Soggetti conservatori

Soggetti produttori

Progetti