|||
Consorzio provinciale di Pavia degli utilizzatori di piante latifoglie

Consorzio provinciale di Pavia degli utilizzatori di piante latifoglie (1942 - 1945)

43 unità archivistiche collegate (totale del complesso)

Fondo

Consistenza archivistica: 43 unità ripartite in due serie

Si tratta di pochissime unità archivistiche di cui si è ricostruito solo in un caso la relativa (forse parziale) serie archivistica. Infatti la prima serie è miscellanea e raccoglie la documentazione relativa sia all'attività istituzionale (Statuto) o quella dell'assunzione del personale, ma anche assegnazione di lotti e corrispondenza protocollata.

La documentazione conservata testimonia come l'attività del Consorzio fosse in buona parta analoga a quella che sarebbe poi stata accentrata nell'ente "Gestione legname da lavoro e combustibili vegetali". Molte attività saranno riprese dall'ente Gestione: ad esempio le denunce di compravendita del legname sono in tutto analoghe a quelle che poi imporrà l'ente Gestione; sono presenti anche elenchi di ditte abbattitrici, moduli, statistiche ecc.

Storia archivistica:

Il Consorzio provinciale utilizzatori di piante latifoglie di Pavia nasce all’inizio della II guerra mondiale e sarà attivo per alcuni anni, fino alla creazione dell’ente Gestione che assumerà in sé tutte le attività dei precedenti uffici e organi attivi in materia di regolamentazione della produzione e distribuzione della legna. La sua produzione documentaria risulta pertanto aggregata al già archivio aggregato dell’Ente Gestione legname da lavoro e combustibili vegetali (v. Produttore e Complesso archivistico relativi).

Codici identificativi:

  • MIBA01F24F (PLAIN) | Annotazioni: Verificato il 18/10/2013

Soggetti conservatori

Soggetti produttori

Progetti