|||
Innocenti - Castoldi Roberto

Innocenti - Castoldi Roberto (1945 - 1976)

4 unità archivistiche collegate (totale del complesso)

Fondo

Consistenza archivistica: 4 unità archivistiche in 2 buste

Documentazione relativa, in particolare, ai rapporti tra Direzione aziendale, Commissione interna e Consiglio di gestione.

Storia archivistica:

Roberto Castoldi, operaio dell’Innocenti e presidente della Commissione interna, ha versato la documentazione nel 1976, in fotocopia. Gli stabilimenti Innocenti a Milano Lambrate sono stati aperti nel 1933 ed erano specializzati nella produzione di tubi senza saldatura e di giunti tubolari. Nel 1936, negli stabilimenti Guerra 1 e Guerra 2, si sviluppava una produzione massiccia di munizioni per artiglierie per aerei e di bombe a mano, utilizzando spezzoni di tubi Dalmine. La produzione bellica comportò l’aumento della mano d’opera dai 6.000 operai del 1939 ai 10.000 del 1942. Nel secondo dopoguerra si presentarono gravi problemi di riconversione risolti nel 1952 con la produzione del motoscooter Lambretta. Nel 1961 si intraprese la produzione di automobili, potenziata fra il 1964 e il 1967 con una totale riorganizzazione degli impianti.

Soggetti conservatori

Compilatori

  • Schedatura: Alberto De Cristofaro (Archivista) - Data intervento: 05 febbraio 2018