|||
Federazione lavoratori metalmeccanici - FLM di Varese

Federazione lavoratori metalmeccanici - FLM di Varese (1945 - 1984)

596 unità archivistiche collegate (totale del complesso)

Archivio

Consistenza archivistica: Fascicoli 596

Storia archivistica:

Il fondo della FLM, che comprende anche documentazione della Federazione impiegati operai metallurgici (FIOM), copre un arco cronologico di 39 anni, dal 1945 (1) al 1984, per un totale di 596 fascicoli.
Il materiale, organizzato in fascicoli abbastanza omogenei, è stato ordinato secondo uno schema di classificazione predisposto al termine dell’analisi complessiva della documentazione (2). Esisteva già uno strumento di corredo per gli anni 1971-1981, che è stato integrato con l’inserimento di documentazione reperita posteriormente. Si è riscontrato che non è stato utilizzato alcun tipo di titolario coevo, visto che il primo ad essre utilizzato per la classificazione della documentazione sindacale lo è stato a partire dal 1985 e quindi per materiale documentario non di produzione della FLM.
Le carte personali conservate (Carte Marino Bergamaschi, Carte Rino Campioni, Carte Gianpiero Castano, Carte Tiziano Rinaldini, Carte Franco Signorini, Carte Gianni Soffiantini, Carte Franco Zarini) hanno come ultimo estremo il 1980.
Spesso i fascicoli erano già costituiti, quindi, anche se in alcuni casi ci si trova di fronte a fascicoli con quasi identico contenuto, si è preferito conservare la struttura del fondo, anche se questo comporta la presenza, nella datazione, degli stessi anni per fascicoli diversi.
Per ogni classe o, dove presente, per ogni sottoclasse, i fascicoli sono numerati secondo una successione che riparte dal numero 1 e la documentazione è collocata in ordine cronologico. Le date indicate tra parentesi quadre sono presunte. Sono presenti anche fascicoli pluriennali, classificati nell’anno finale della documentazione.

Note sullo stato di conservazione:

buono

Soggetti conservatori

Soggetti produttori

Progetti