|||
Magneti Marelli - Piluscio, Gaetano

Magneti Marelli - Piluscio, Gaetano (1945 - 1978)

5 unità archivistiche collegate (totale del complesso)

Fondo

Consistenza archivistica: Busta 1 fascicoli 5

Storia archivistica:

Gaetano Piluscio, tecnico della Magneti Marelli di Sesto San Giovanni, ha versato nel 1973 la documentazione relativa in particolare al Consiglio di gestione centrale della Magneti Marelli, del quale era membro. Sono presenti carte relative a consigli di gestione e commissioni interne di fabbriche sestesi. Il complesso Magneti Marelli (attualmente Fimm) a Sesto San Giovanni è nato nel 1919 dalla Ercole Marelli per la produzione di magneti e batterie. Successivamente l’azienda si sviluppava con la costruzione di nuovi stabilimenti, come il B che produceva batterie e accumulatori in reparti dotati di linee di montaggio fisse. Nel 1939 a Crescenzago si apriva lo stabilimento N, dove si costruivano in serie spinterogeni, candele e accessori per auto, mentre lo stabilimento originario A veniva completamente adibito alla produzione in serie delle radio e alla sperimentazione Tv, che dai primi anni cinquanta venne prodotta in serie. Nello stabilimento C, infine, si costruivano cavi e isolanti.

Soggetti conservatori

Progetti

Compilatori

  • Inserimento dati: Primo Ferrari (Archivista) - Data intervento: 04 dicembre 2013