|||
Alberganti Giuseppe

Alberganti Giuseppe (1944 - 1979)

38 unità archivistiche collegate (totale del complesso)

Fondo

Consistenza archivistica: 38 fascicoli in 6 buste

La documentazione conservata riguarda in particolare l’attività politica e sindacale di Aberganti dal dopoguerra, si segnalano un’autobiografia e un memoriale sulla Resistenza.

Storia archivistica:

Giuseppe Alberganti (Cristallo), ferroviere, militante e dirigente comunista fin dalla fondazione del partito, esule politico in Francia partecipò alla guerra di Spagna; rientrato in Francia, internato nel campo del Vernet e consegnato alla polizia fascista fu confinato a Ventotene. Comandante partigiano e responsabile del Triumvirato insurrezionale dell’Emilia Romagna, dal 1945 al 1947 fu segretario generale della Camera del lavoro di Milano e dal 1947 al 1958 della Federazione milanese del Pc. Membro dell’Assemblea Costituente, fu deputato dal 1948 al 1953 e senatore dal 1953 al 1963. Nel 1970 uscì dal Pci per aderire al Movimento lavoratori per il socialismo, di cui sarà presidente fino alla morte.Le carte sono state versate dal Pdup milanese nel 1984.

Soggetti conservatori

Compilatori

  • Schedatura: Alberto De Cristofaro (a) - Data intervento: 01 aprile 2015