|||
Solidarietà democratica. Comitato provinciale di Milano

Solidarietà democratica. Comitato provinciale di Milano (s.d.)

134 unità archivistiche collegate (totale del complesso)

Archivio

Consistenza archivistica: fascicoli e registri

Storia archivistica:

INTRODUZIONE ARCHIVISTICA

Le carte del Comitato provinciale milanese di Solidarietà democratica (1), conservate dal 1993 presso l’Associazione Archivio del lavoro di Sesto S. Giovanni (2), constano di 134 fascicoli relativi agli anni 1945-1981.
La documentazione, in discreto stato di conservazione si presentava in minima parte fascicolata, con tracce di protocollazione (3). Dall’esame delle carte non è stato possibile risalire ad una classificazione originaria (4), anzi si è appurato come le carte, escluse quelle riguardanti procedimenti penali e atti processuali, fossero conservate senza alcun ordine e senza l’applicazione di un titolario predisposto ad hoc.
Si è però potuto risalire alle competenze e all’attività esercitate dall’organismo e quindi predisporre uno schema di classificazione secondo il quale ordinare la documentazione. Accanto a carte relative all’attività interna di amministrazione e di organizzazione, la parte più consistente del fondo riguarda la gestione dei procedimenti penali di coloro che si rivolgevano al Comitato per ricevere assistenza legale. La partizione si presenta quindi così strutturata:
1. Organismi dirigenti
2. Affari generali
2.1 Amministrazione
2.2 Organizzazione
3. Affari particolari
3.1 Corrispondenza con avvocati
3.2 Riabilitazione e diritto di voto
3.3 Procedimenti penali e atti processuali (5)
3.4 Epurazione
4. Allegati.

Note sullo stato di conservazione:

discreto

Soggetti conservatori

Soggetti produttori

Progetti

Compilatori

  • Revisione: Primo Ferrari (Archivista) - Data intervento: 03 aprile 2013