|||
Partito comunista italiano (PCI), Federazione di Como (Fondo Perretta)

Partito comunista italiano (PCI), Federazione di Como (Fondo Perretta) (1899 - 1991)

164 unità archivistiche di primo livello collegate

Fondo

Metri lineari: 2.0

Consistenza archivistica: bb. 14

Storia archivistica:

La documentazione riconducibile al Partito comunista italiano, Federazione di Como, conservata all’interno del complessivo archivistico denominato “Fondo Giusto Perretta”, è costituita da 14 cartelle contenenti carteggi, con qualche registro di piccolo formato frammisto alle carte, riviste e pubblicazioni di vario genere, a partire dall’anno 1899 fino all’anno 1991 (con un seguito al 2002).
Tale materiale è stato “raccolto”, accorpato e conservato da Giusto Perretta probabilmente con lo scopo di costituire e salvaguardare un fondo utile soprattutto alla redazione di opere storiografiche o monografie inerenti la Federazione e le Sezioni del Partito comunista di Como e del territorio provinciale. Ne costituisce prova la presenza di molto materiale in copia fotostatica recuperata da altri fondi archivistici del Partito, con specifiche indicazione in tal senso (Selezione di fonti per la redazione di una pubblicazione sulla storia del Partito comunista italiano, in particolare a Como).
Prima dell’intervento di riordino e inventariazione delle carte, la documentazione si presentava solo in piccolissima parte organizzata. In particolare, per questi pochi atti, era presente un’organizzazione per tipologia documentale e per ordine cronologico. La restante parte delle carte era invece fascicolata e presentava camicie esterne, a volte con un titolo originario, probabilmente apposto da Giusto Perretta, o successivamente da altri soggetti che hanno avuto accesso al fondo per motivi di studio o per effettuare tentativi, peraltro minimi e assolutamente incompleti, di descrizione inventariale delle carte.

Nota dell'archivista:

L’attività svolta nella fase iniziale del progetto di riordino ha riguardato la schedatura analitica delle carte, che sono state mantenute nelle unità archivistiche di provenienza.
Al termine delle attività di schedatura, rilevato che non è stato possibile identificare alcun effettivo sistema strutturato di organizzazione delle carte, si è deciso di effettuare il riordino delle unità archivistiche individuate nella fase di schedatura secondo un sistema classificatorio molto simile, anche se ridotto, a quello adottato per il riordino del fondo principale della Federazione di Como del Partito comunista italiano, attività in corso nell’ambito del medesimo progetto denominato “Carte comuniste”.
Tutta la documentazione, una volta riordinata all’interno delle serie in base all’estremo cronologico inferiore delle unità archivistiche, è stata fascicolata con nuove cartelline, etichettata e posta in nuove scatole d’archivio identificate con appositi dorsali esterni, numerate da 1 a 14.

Lingua della documentazione:

  • ita

Condizione di accesso:

accessibile previa autorizzazione

Stato di conservazione:

buono

Soggetti conservatori

Soggetti produttori

Progetti

Fonti

  • Archivi dei partiti e dei movimenti politici, 2001 = Gli archivi dei partiti e dei movimenti politici. Considerazioni archivistiche e storiografiche, Archilab, 2001
  • Archivi dei partiti politici, 1996 = Gli archivi dei partiti politici, Atti dei seminari di Roma, 30 giugno 1994, e di Perugia, 25 - 26 ottobre 1994, Saggi 39, Ministero per i beni culturali e ambientali, Direzione centrale per i beni archivistici, 1996
  • Archivi dei partiti politici, 2011 = Maurizio Gentilini, Gli archivi dei partiti politici, Cluep - Coop. Libraria Editrice Università di Padova, 2011
  • Archivi della politica, 2016 = Gli archivi della politica, Atti del convegno, Firenze, 11 aprile 2012, Consiglio regionale della Toscana, 2016
  • Archivi storici dei partiti politici europei, 2001 = Gli archivi storici dei partiti politici europei, Atti del convegno, Roma, 13 - 14 dicembre 1996, Quaderni 94, Ministero per i beni e le attività culturali, Ufficio centrale per i beni archivistici, 2001
  • Partito comunista a Torino, 2006 = Fondazione Istituto Piemontese Antonio Gramsci, Il Partito comunista a Torino 1945 - 1991. I suoi archivi, la sua storia organizzativa, Strumenti CLXX, Ministero per i beni e le attività culturali, Dipartimento per i beni archivistici e librari, Direzione centrale per gli archivi, 2006
  • Democrazia Cristiana e Partito Comunista Italiano nella provincia di Como, 2017 = Benedetto Indavuru, Democrazia Cristiana e Partito Comunista Italiano nella provincia di Como - Cronistoria attraverso i congressi (1945 - 2007), Il mio libro, 2017
  • Manifesti della Federazione milanese del Partito comunista italiano, 1999 = I manifesti della Federazione milanese del Partito comunista italiano (1956 - 1984), Inventario, Ministero per i beni e le attività culturali, Ufficio centrale per i beni archivistici, 1999
  • Como dal fascismo alla democrazia, 1991 = Marco Pippione, Como dal fascismo alla democrazia, Franco Angeli, 1991
  • Como, dalla dittatura alla libertà, 1989 = Giuseppe Coppeno, Como, dalla dittatura alla libertà, Istituto comasco per la storia del movimento di liberazione, 1989
  • Fondazione Avvenire - Sito istituzionale = Fondazione Avvenire, Storia e finalità - Sito istituzionale, 2018
  • Istituto di storia contemporanea “Pier Amato Perretta” - Sito istituzionale = Istituto di storia contemporanea “Pier Amato Perretta”, Storia e finalità - Sito istituzionale, 2018

Compilatori

  • Revisione: Domenico Quartieri (archivista) - Data intervento: 30 marzo 2018
  • Prima redazione: Vittorio Genovese (archivista) - Data intervento: 30 marzo 2018
  • Schedatura: Michele Fragiacomo (archivista) - Data intervento: 30 marzo 2018